27 Giugno 2016

Ho conosciuto Vittorio Merloni negli anni '90. Il suo impegno nel Board of Directors di Harvard Business School, dal 1981 al 1994, ha rappresentato il collante per dibattere con passione di azienda evoluta, management, strategie efficaci.

Credeva nei fattori intangibili, alla base del successo delle imprese, capaci di creare progresso e benessere: qualità, valore, innovazione, conoscenza.
Ha redatto la prefazione de "I nuovi principi Pims" - S&K Editori, 2002 - che ho scritto insieme a Keith Roberts.
Purtroppo il 18 giugno ci ha lasciati, all'eta' di 83 anni ma la sua eredita' non smettera' di fornirci preziosi insegnamenti...

Da un'idea di Piercarlo Ceccarelli
29 Giugno 2015

Cosa pensa dell'etica della classe dirigente italiana? Quale impatto ha avuto la crisi economica sui vertici? Dal punto di vista aziendale, chi e' il nostro prossimo, quello che dobbiamo amare come noi stessi?
Scopriamolo con un racconto istruttivo, reso attuale da don Tom Mastrandrea, un sacerdote-manager al quale mi lega un lungo sodalizio professionale e spirituale.

Un uomo saliva dal Sud a Milano per aprire un'azienda alimentare. Lungo la strada incappa in briganti che lo spogliano di tutto, lo percuotono e poi fuggono, lasciandolo mezzo morto...

Da un'idea di Tommaso Mastrandrea
7 Aprile 2015

Il Pontefice fa sovente riferimento al denaro come allo sterco del diavolo "...perche' ci fa idolatri e ammala la nostra mente con l'orgoglio e ci fa maniaci di questioni oziose, ...corrompe".
Il messaggio puo' essere frainteso. Sembra considerarci tutti incapaci di rimanere liberi davanti al denaro. Sappiamo che non e' facile ma combattiamo l'idea di esserne sempre e comunque schiavi.

La posizione della Chiesa si rivela controproducente. Rende sospetta l'impresa - quindi il lavoro - e contribuisce a distorcerne i valori promuovendo tensioni sociali.

Da un'idea di Piercarlo Ceccarelli
7 Luglio 2014

Tramandare l’impresa di padre in figlio o mettere alla guida manager adeguati alle sfide dell’azienda? Una domanda, questa, che mi viene posta di frequente.

Oggi il tema più ricorrente, infatti, non è la successione all’interno della famiglia. E’ invece l’avvicendamento al vertice dell’impresa. Nasce così la competizione tra figli e nipoti dell’imprenditore – che ormai vantano curricula di prim’ordine – e manager di comprovata esperienza. La strada che ritengo vincente è una struttura finanziaria idonea alla crescita e governance adeguata per farlo…

Da un'idea di Andrea Ferri
12 Maggio 2014

L’attuale situazione dei giovani ci addolora profondamente. Fare di tutto, allora, per offrir loro un lavoretto, piuttosto che niente (i mini-job tedeschi)? Aiutarli con una paghetta perché non dipendano dalla famiglia? Forse oggi non si puo' offrire di piu' ma ricordiamoci che il lavoro realizza l’individuo.

Con il lavoro i giovani imboccano la via maestra per attuare il business plan della loro vita. Non per guadagnare uno stipendio ma per guadagnarsi la vita!

Da un'idea di Tommaso Mastrandrea
18 Novembre 2013

Qual e' la visione di chi sta al Sud? A Club Impronte conosciamo di piu' quella del Nord. Nord e Sud sono nozioni che distinguono il bene dal male? Ovviamente no, la distanza tra i due dipende dai principi etici che stanno alla base delle scelte umane. Spesso ce ne dimentichiamo. Ce ne parla Tommaso Mastrandrea, sacerdote del Sud che ha vissuto a lungo al Nord.

Da un'idea di Tommaso Mastrandrea
9 Settembre 2013

Il tesoretto: ne parliamo tutti. Vorrebbero averlo i politici, i titolari d'azienda, i direttori finanziari, i capi famiglia. E' la riserva salvata in extremis. Praticamente tutti lo abbiamo, purche' non si parli solo di denaro ma anche di valori equivalenti. Una pista etica.

Da un'idea di Tommaso Mastrandrea
4 Febbraio 2013

Etica e politica: "questo matrimonio non s’ha da fare, ne' domani, ne' mai". Oppure si? L’etica e' la politica dell’imprenditore moderno? Quali eccezioni?

Da un'idea di Tommaso Mastrandrea
1 Ottobre 2012

Le ristrutturazioni? Ne abbiamo discusso anche di recente, con un taglio manageriale. Mentre le conseguenze delle chiusure colpiscono la vita reale della gente. E l’etica? La parola a don Tommaso Mastrandrea.

Da un'idea di Tommaso Mastrandrea
9 Luglio 2012

Le tasse dobbiamo pagarle tutti? A ognuno è dovuto il suo? Nelle relazioni personali e d’affari ci vuole trasparenza. Insieme alla responsabilità. Per trovare l’ottimismo della volontà e quello della ragione. Tra i mille ostacoli che vengono da fuori e le mille debolezze che scopriamo dentro di noi.

Da un'idea di Tommaso Mastrandrea
TEST: ""